Galleria

ADOTTATO!!! Firenze: adozione del cuore per Tenente, segugio cieco AGGIORNAMENTO GRAVE

tenente 2TENENTE 3Firenze: TENENTE, segugio dolcissimo purtroppo cieco, ha vissuto tanti anni in un pessimo canile, poi è stato salvato ma non basta, vorremmo trovargli casa, possibilmente con giardino e con la compagnia di un cane femmina che gli faccia da spalla e che sia per lui un aiuto per la vista che non ha… No cani maschi. E´ adottabile in Toscana con controlli pre e post affido, si valutano richieste da regioni
limitrofe.

Firenze, 07/01/2015:
brutto aggiornamento su Tenente, che il 3 gennaio ha avuto un ictus, o perlomeno questo è quello che hanno diagnosticato i veterinari. Non si sa cosa sia stato a scatenarlo, se il freddo intenso di quei giorni (nonostante indossi sempre il cappottino) o se ci sia altro (tipo tumore alla testa) che al momento però non è possibile accertare con indagini strumentali, perchè le condizioni del cane non consentono la sedazione per eventuale tac o risonanza magnetica.
Adesso è in stallo dalla volontaria che accoglie sempre in casa sua, nonostante le difficoltà ed i già numerosi cani presenti, ogni urgenza che si presenta.
Tenente tiene la lingua da un lato, mangia poco, non beve da solo, è incerto sulle zampe e quando prova ad alzarne una posteriore per fare pipì, cade. Ed è molto disorientato, povero piccino.
Sta facendo una terapia in pasticche, e fluidi in flebo quando necessari, ma al momento da sabato scorso non ci sono grandi segni di miglioramento.
La clinica sconsiglia di ricoverarlo, perchè dopo averlo visitato, hanno riferito che quello che possono fare loro, tenendolo chiuso in una gabbia (e per lui sarebbe un ulteriore trauma, cieco, con persone e ambiente sconosciuto), lo può fare la volontaria a casa, ma non può davvero tenersi l’ennesimo cane a carico.
L’adozione di Tenente era già un’adozione del cuore per il suo handicap, adesso lo è a maggior ragione.
Se c’è qualcuno davvero dal cuore grande disposto ad accogliere questo sfortunato cagnolino in casa propria, adesso è il momento davvero di farsi avanti, per aiutare lui e la volontaria che se ne sta amorevolmente prendendone cura.

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...